Dopo mesi di lavoro, è stato finalmente pubblicato il regolamento per il PF24, il percorso di acquisizione dei 24 CFU che l’UniSalento ha introdotto per far sì che gli aspiranti insegnanti possano conseguire i 24 crediti – requisiti previsti dalla recente normativa sull’insegnamento: occorrono almeno 6 CFU in tre di quattro ambiti disciplinari (pedagogia, psicologia, didattica, antropologia), per un totale di 24 CFU. In sintesi occorre coprire tutti e quattro gli ambiti con esami da 6 CFU, oppure conseguire in un ambito (o più di uno) più di 6 CFU, per ottenere un totale di 24 CFU.

📌 Come fare ad iscriversi al PF24?

L’iscrizione si potrà effettuare direttamente dal portale studenti: bisogna effettuare il login con le proprie credenziali o fare la registrazione ed andare sulla sezione “concorsi/immatricolazioni”, poi cliccare su “immatricolazioni”. Nella pagina che compare, bisogna cliccare il bottone blu “immatricolazione”  in fondo alla pagina: comparirà in automatico la possibilità di iscriversi al PF24, come se ci si iscrivesse ad un corso di studi normale. 

Vedrete queste opzioni di iscrizione:

Schermata 2017-12-09 alle 19.41.58

📌 Qual è la scadenza per iscriversi al PF24?

La scadenza è il 21 dicembre 2017.

📌 Chi si deve iscrivere al PF24? Ci sono incompatibilità?

Tutti coloro che devono integrare il proprio percorso, attingendo agli esami previsti dal PF24: laureandi, laureati, studenti, dottori di ricerca, dottorandi, assegnisti di ricerca. Il percorso per i 24 CFU non è incompatibile con l’iscrizione a master, corsi singoli, corsi di perfezionamento, scuole estive, scuole di specializzazione attivati presso questo Ateneo o altrove. 

📌 Quando partiranno i corsi e quali sono?

I corsi partiranno a gennaio e saranno da 30 ore ciascuno.

Qui la tabella delle AFS (attività formative specifiche) per i 24 crediti: si tratta di corsi introdotti appositamente per gli aspiranti insegnanti, alcuni sono in modalità telematica, contrassegnati tra parentesi con TD, gli altri insegnamenti saranno in presenza, senza frequenza obbligatoria. Ricordiamo che per Legge si potrà scegliere fino ad un massimo di 12 CFU in modalità telematica.

Oltre a queste AFS si potranno selezionare anche gli insegnamenti validi già previsti nell’offerta formativa d’ateneo: specifichiamo però che a questi ultimi insegnamenti potranno accedere solo gli studenti iscritti e non i laureati.

📌 Come scelgo gli esami per i 24 CFU?

Si possono selezionare direttamente dal portale, come se si compilasse un piano di studio. Infatti, il sistema informatico incrocerà gli esami presenti sul vostro piano curriculare con quelli necessari per conseguire i 24 CFU: visualizzerete in automatico quali ambiti disciplinari dovete coprire e gli esami che potete selezionare. Potrete selezionare sia le AFS (attività formative specifiche) introdotte ad hoc per gli aspiranti insegnanti, oppure potrete anche attingere dall’Offerta formativa dell’Ateneo, solo se siete iscritti.

   ⚠️ Non visualizzate il piano di studio?

1) vi sarà caricato dopo il pagamento dei 16 euro;

2) se avete fatto l’iscrizione con istanza di riconoscimento visualizzerete il piano di studi solo all’esito della vostra istanza e non immediatamente in automatico. 

📌 Quando posso dare gli esami?

Gli esami si potranno dare dalle sessioni di febbraio/marzo.
Per le AFS saranno introdotti 6 appelli di esame dedicati agli iscritti al PF24, come abbiamo chiesto negli organi accademici. 

📌 Semestre gratuito bonus: cos’è e chi ne ha diritto?

Sia gli studenti in corso che gli studenti fuori corso, laureandi entro aprile 2018, dunque iscritti all’a.a. 2016/2017, possono iscriversi al PF24 e sostenere gli esami di tale percorso entro il 31 ottobre 2018, dopo il conseguimento della laurea entro aprile 2018. Ecco la news dedicata.

Sebbene formalmente soltanto gli studenti in corso usufruiscano del prolungamento di un semestre della propria carriera, si tratta di un punto a valore solo tecnico e formale. Resta salva per gli studenti in corso e fuori corso la possibilità di sostenere gli esami del PF24 entro ottobre 2018.

Il prolungamento è riconosciuto solo se gli esami sono aggiuntivi rispetto a quelli del proprio piano, se sono usati tutti come attività a scelta non danno luogo al prolungamento di sei mesi. 

📌 Qual è l’Ufficio Responsabile?

Per ulteriori informazioni relative al Percorso Formativo PF24:

– servizio di HELPDESK, accessibile al link:  https://assistenza.unisalento.it (categoria studenti – FIT/PF24)

 numero dedicato 0832299910 (il lunedì e il venerdì dalle 10.00 alle 12.00).

– apposito servizio di ricevimento che osserva i seguenti orari:

  •  lunedì pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30 presso la nuova ala del Palazzo Principe Umberto (viale Gallipoli n.49-Lecce);
  • giovedì mattina dalle 10.00 alle 12.00 presso l’Ufficio della D.ssa Chiara Marcucci nella sede della Facoltà di Lettere e Filosofia Lingue e Beni Culturali (via Calasso – Lecce)

📌  Istanza di riconoscimento crediti

✏️ Cos’è?

La chiede chi deve acquisire una parte dei 24 crediti, poiché ritiene di averne già conseguiti alcuni durante il suo corso di studi. Quindi il Laureato che chiede l’iscrizione al PF24 con istanza di riconoscimento di CFU e lo Studente Iscritto con acquisizione parziale di CFU.

✏️ Come funziona?

Prima di procedere bisogna iscriversi al PF24 ed essere registrati (se laureati) sul portale. 

La modalità della richiesta è esclusivamente online! Si compila entro il 21 dicembre su questo sito.

Dopo aver fatto il login vi apparirà la seguente tabella. Dovrete scegliere una di queste quattro opzioni in base alla vostra situazione.

Se i crediti sono stati conseguiti in un altro Ateneo, all’istanza di occorre allegare l’attestazione, rilasciata dall’altro ateneo, riguardante gli esami svolti, in particolare: SSD, CFU, votazione, programma e obiettivi formativi dell’esame. Se la richiesta non è corredata da questo documento resterà sospesa fino a che non sarà allegato.

Dopo averla fatta occorre solo attendere: all’esito della vostra istanza visualizzerete sul portale il piano di studi e i pagamenti!

📌 Certificazione finale

✏️ Cos’è?

La chiedono i laureati che ritengono di aver conseguito durante il loro percorso di studi tutti i 24 crediti; i laureati che abbiano conseguito per ultimo in ordine di tempo dei crediti in questo Ateneo; i laureati che abbiano conseguito una parte dei crediti presso questo Ateneo, ma hanno conseguito gli ultimi crediti in altro Ateneo (esempio: studente che ha fatto a Lecce la triennale e altrove la magistrale); i laureati che hanno conseguito presso questo ateneo una parte dei crediti, ma vogliono completarli altrove (esempio: studente che si vuole iscrivere in un altro ateneo al PF24).

Perciò possiamo distinguere:

1) Certificazione finale attestante il possesso di tutti i 24 crediti, acquisiti all’Università del Salento;

2) Certificazione finale attestante il possesso di tutti i 24 crediti, di cui solo gli ultimi sono stati acquisiti all’Università del Salento;

3) Certificazione intermedia attestante il possesso di una parte dei 24 crediti, acquisiti all’Università del Salento, per iscriversi al PF24 in altro Ateneo o per la certificazione finale da altro Ateneo.

✏️ Come funziona?

Prima di procedere bisogna essere registrati sul portale. 

La procedura è la stessa in tutti i casi: la richiesta si presenta esclusivamente online su questo sito entro il 21 dicembre 2017.

La sola differenza sussiste nel secondo caso in cui la richiesta deve essere corredata dall’attestazione, rilasciata dall’altro Ateneo, riguardante gli esami svolti, in particolare: SSD, CFU, votazione, programma e obiettivi formativi dell’esame. Se la richiesta non è corredata da questo documento resterà sospesa fino a che non sarà allegato.

ATTENZIONE: in tutti questi casi la modalità ed i termini di pagamento del contributo di pre-valutazione del curriculum (30 €) e dell’imposta di bollo (16 €) saranno resi noti con apposito avviso sul sito successivamente. 

📌 Costi e Tasse

📎 Per gli iscritti:

Non è dovuto alcun costo per la prevalutazione del curriculum e per il rilascio della certificazione finale, ad eccezione dell’imposta di bollo pari a 16 euro che sarà caricata direttamente sul portale.

📎 Per i laureati:

I laureati che hanno conseguito parte dei 24 CFU, dovranno corrispondere € 30,00 per la prevalutazione del curriculum, oltre alla marca da bollo di 16,00 euro per il rilascio della certificazione finale e al costo di iscrizione al PF24 secondo la seguente tabella:

Schermata 2017-12-07 alle 18.44.49I laureati che si iscrivono al PF24 per fare tutti i crediti non sosterranno i costi di prevalutazione del curriculum e né costi per il rilascio della certificazione finale, sosterranno i costi di cui alla tabella sopra.

I laureati che hanno conseguito tutti i 24 crediti durante il loro corso di studi dovranno corrispondere € 30,00 per la pre-valutazione del curriculum, oltre alla marca da bollo di 16,00 euro, per il rilascio della certificazione finale. 

PER VISUALIZZARE TUTTE LE INFORMAZIONI IN PILLOLE LEGGI LA NOSTRA GUIDA.